Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Gennaro Saiello, consigliere regionale del M5S della Campania, è stato fregato al fotofinish nella votazione per il segretario d’Aula. Con 7 voti raccolti, resta a casa: entra invece Alfonso Piscitelli (Fdi) con 11 voti. Chi ha tradito Saiello? Gli accordi sanciti prevedevano l’appoggio della maggioranza deluchiana. Ma sono mancati 4 voti. Tra le lacrime, Saiello ha aperto la caccia ai traditori. Gli indizi portano anche nel M5S. Non tutti i grillini (Ciampi e Muscara’) volevano Saiello nell’ufficio di presidenza.