Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli –  Domani, in occasione del XXXV vertice intergovernativo bilaterale Italia- Francia, il premier francese Emmanuel Macron sarà a Napoli.

Non è la prima volta che il primo ministro dell’Eliseo visita il capoluogo campano. Più volte, infatti, il premier si è speso in belle parole per la città partenopea. Ricordando anche le celebri parole di Stendhal che vedeva per l’Europa due sole capitali: Napoli e Parigi.

Nella giornata di domani Macron raggiungerà così il Palazzo Reale di Napoli dove insieme al premier italiano Giuseppe Conte discuterà per la ripresa del “Trattato del Quirinale”.

Città blindata per l’evento istituzionale, il comune metropolitano, insieme alla Questura, ha infatti predisposto per l’occasione una maxi zona rossa che prevede vari divieti di circolazione in diverse aree del centro storico e al ridosso del meeting. Per la giornata di domani, inoltre, saranno chiuse, per l’occasione, le quotidiane visite per accedere al Palazzo Reale di Napoli, totalmente circondato di agenti per il vertice bilaterale. Oltre 120 agenti saranno infatti impegnati solo nel quartiere Chiaia.

Per me Napoli ha un posto particolare. – raccontava solo qualche mese fa il premier francese in un intervista realizzata da Fabio Fazio –  Stendhal diceva: “Ci sono due capitali in Europa. Parigi e Napoli“.

Napoli è per me una città veramente particolare – continua il presidente della Repubblica francese – l’ho visitata più volte e mi è molto cara“.