Tempo di lettura: < 1 minuto

Non ce l’ha fatta Donato Gregorio, quasi 70 anni, deceduto a seguito di un malore su un treno regionale partito da Napoli centrale che lo avrebbe portato in provincia di Cosenza, probabilmente per una vacanza.

L’uomo, originario del napoletano, si è sentito male durante il viaggio. Il convoglio poi si è fermato alla stazione di Paestum dove sono intervenuti i sanitari della Croce Rossa ma per l’uomo non c’è stato niente da fare. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Capaccio Scalo per i rilievi del caso.