Tempo di lettura: < 1 minuto
Il Napoli può vantare molti giocatori presenti in questo Europeo. Su tutti ovviamente Insigne che sta vivendo un momento magico e da protagonista assoluto con l’Italia. Tra gli assenti c’è però Mario Rui non convocato dal suo Portogallo.
 
Secondo il suo agente Mario Giuffredi la colpa sarebbe da attribuire proprio alla società partenopea. Queste le sue parole a Radio Punto Nuovo: “Mario Rui sta meditando e sta riposando: vuol ritornare ad essere il calciatore degli anni passati. Non è stato convocato dal Portogallo perché non ha giocato nell’ultima parte di stagione e sta smaltendo la delusione. Per la mancata convocazione, parte delle colpe sono del club, delle scelte allenatore e parte sono anche sue.
 
Hysaj da Sarri? Non è così: la Lazio non mi ha mai chiamato, stiamo lavorando su altre situazioni ed ad oggi la Lazio non mi ha mai chiamato. Leggo ovunque questa indiscrezione: magari, riceverò questa chiamata tra una settimana ma ad oggi non ho ricevuto nessuna chiamata dalla Lazio e sto lavorando su altre situazioni. Magari, la Lazio mi contatta tra una settimana”.