Tempo di lettura: < 1 minuto

Acerra (Na) – Sei tra medici e infermieri sono tra i sette contagiati al coronavirus nelle clinica Villa dei Fiori di Acerra con l’Asl Napoli 2 nord che ha disposto il tampone per tutti gli operatori sanitari e i pazienti presenti. E’ quanto annuncia il sindaco Raffaele Lettieri. Chiusi il pronto soccorso e i reparti di rianimazione e cardiologia.

Il settimo contagiato sarebbe un utente del reparto cardiologia che è risultato positivo al tampone dopo l’esito negativo di due test sierologici. Uno dei sei sanitari risultati contagiati era rientrato dalle vacanze e aveva chiesto di sottoporsi agli accertamenti del caso.  “L’Asl – ha detto il sindaco sta proseguendo gli accertamenti per individuare le persone potenzialmente esposte. Noi ricordiamo a tutti i cittadini di continuare ad osservare le misure poste in essere per la prevenzione ed il contrasto al covid-19: mascherina nei luoghi pubblici e ovunque sia impossibile tenere la distanza fisica, igiene delle mani e distanziamento”.