Mertens mastica ancora amaro per il ko con la Juve: “Contento per Lukaku”

Tempo di lettura: 1 minuto

Napoli – Dopo la sconfitta contro la Juventus, Dries Mertens ha trovato rifugio e conforto in nazionale. Ieri sera il Belgio ha superato per 4 a 0 il San Marino e l’attaccante del Napoli ha iscritto il proprio nome nel tabellino dei marcatori. Al termine della sfida, lo stesso Mertens è tornato sul match contro i bianconeri di Sarri, deciso allo scadere da una sfortunata autorete di Koulibaly“Abbiamo subito un’autorete su una palla non pericolosa nei secondi finali ed è dura accettare la sconfitta“, ha ammesso il folletto belga, “Lukaku sarà importante per l’Inter, sono molto contento che sia arrivato in serie A. Con lui diventeranno una grande squadra. Anche la Juve ha fatto grandi acquisti e non mollerà nulla, ma nello scontro diretto abbiamo perso all’ultimo minuto”. L’arrivo di Llorente potrebbe costringere Ancelotti a rivedere qualcosa nel proprio assetto offensivo, Mertens è pronto a cambiare eventualmente: “Mi farebbe piacere tornare a fare l’esterno d’attacco come faccio in Nazionale, vedremo”.