Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – È stata un’altra giornata particolare per gli operatori Anm che curano il servizio di comunicazione con gli utenti. In mattinata infatti, è arrivata notizia dell’ennesimo blocco del servizio per la Linea 1

Linea la cui circolazione è stata sospesa a partire dalle 8.15, per venire coperta da navette sostitutive e potenziamenti di altre linee bus. La notizia della riattivazione della tratta è giunta solo alle 13.30, tramite una comunicazione su un post Facebook pubblicato dalla stessa pagina dell’azienda di trasporti partenopea.

Proprio in quel momento è venuta fuori tutta la verve comica dei napoletani, che in maniera ironica hanno preso d’assalto il post per commentare il lungo disservizio. “E pure oggi avete fatto mezza giornata”, scrive Michele in lingua napoletana. “Uanm dopo sei ore? Avete scavato un altro tunnel e creato la linea Napoli-Pollena Trocchia?”, aggiunge Alessandro. Seguono una lunga serie di commenti simili, pronti a mortificare gli incolpevoli social media manager dell’Azienda Napoletana Mobilità.