Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Due minori di 17 anni dimoranti nel campo rom di via Carraffiello a Giugliano in Campania (Napoli) sono stati arrestati dai carabinieri su ordine del Tribunale per i minorenni di Napoli perché ritenuti responsabili di una rapina commessa il 30 ottobre scorso in un’azienda agricola della zona. Dalle indagini realizzate dai carabinieri della Compagnia di Giugliano e coordinate dalla Procura per i minori, è emerso che i due minori penetrarono in azienda con altri due complici non ancora identificati. I quattro banditi, armati di coltello e martello, immobilizzarono il guardiano straniero e caricarono sulla loro auto diverse attrezzature agricole per un valore di circa 15 mila euro. Determinanti per le indagini sono state le immagini del sistema di videosorveglianza presenti nella zona; l’auto usata per il colpo è stata inoltre rinvenuta, consentendo agli investigatori dell’Arma di identificare due autori.