- Pubblicità -
Tempo di lettura: 2 minuti

Con quello che abbiamo ascoltato oggi dal ministro Sangiuliano il quale ha assicurato l’impegno sinergico con il Comune per un progetto di recupero e valorizzazione della Mostra, e con quanto già discusso e messo in campo negli ultimi mesi grazie all’attenzione dell’amministrazione comunale e del sindaco Manfredi, gli interventi utili al rilancio definitivo della Mostra non tarderanno ad arrivare”.

Così Maria Caputo Consigliera delegata della MdO a margine della presentazione del libro del giornalista Marco Altore “La regina del Mediterraneo, Napoli e la Mostra d’Oltremare” che rientra tra le iniziative promosse per festeggiare gli 84 anni della Mostra.

“Dopo aver ripercorso la storia della Mostra d’Oltremare è tempo di pensare all’oggi con lo sguardo proiettato verso il futuro – aggiunge – Ognuno di noi conosce la Mostra per qualcosa: la fiera della casa, NauticSud, Comicon, adesso anche per il Pizza Village che ha un risalto mediatico nazionale. Il rilancio è stato avviato non senza difficoltà, riprendere le attività dopo il COVID non è stato semplice eppure il 2023 ci ha fatto segnare la ripresa reale con 1 milione 800 mila visitatori e un fatturato che è un ottimo segnale per noi e per la città. Siamo soddisfatti di quanto fatto e continueremo a lavorare affinché la Mostra possa contribuire alla bella immagine di Napoli e al consolidamento della sua economia e del suo ruolo come capitale del Mezzogiorno”.