Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli – Sono tempi difficili quelli che stiamo vivendo in questi ultimi tempi in Italia e nel mondo. Dettati dalle rigide regole da seguire in un periodo di pandemia. Sono però ancor più complicati se si hanno 91 anni e si è da soli ad affrontare tutte le peripezie che servono per contenere la diffusione del Coronavirus.

Ne sa qualcosa la signora Rosa, della bellezza di 91 anni, che negli ultimi tempi si è ritrovata da sola a fare la spesa.

Qualche giorno fa l’ultra novantenne napoletana è stata così notata da alcuni agenti della Polizia di Stato del commissariato Vicaria Mercato, nel centro del capoluogo campano, i quali erano presenti sul territorio per i controlli, ormai di rito, sulle autocertificazioni dei cittadini circolati nella zona.

Gli stessi non hanno potuto non notare la signora Rosa che con difficolta trasportava il suo carrello della spesa. E’ scattata così la solidarietà, ma soprattutto il gran cuore degli agenti, che hanno fatto compagnia alla 91enne, trasportandogli la spesa fino a sotto casa. Durante il tragitto i poliziotti oltre a prestare il proprio aiuto hanno avuto modo di ascoltare i racconti della donna, scoprendo anche che era stata un’insegnante.

La foto, ripresa sui social dalla Questura di Napoli, ha commosso l’intero mondo del web, in molti si sono così congratulati con gli agenti napoletani.