Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli –  Il nome di Dario Benedetto, attaccante 28enne del Boca Juniors, era stato accostato quest’estate al Napoli. Uno dei tanti, e per questo passato un po’ sotto silenzio. Ma adesso il suo profilo potrebbe tornare prepotentemente di moda. A 28 anni il “Pipa”, come è stato soprannominato in patria per via del naso pronunciato, sembra aver raggiunto la piena maturazione, e questo lo rende un nome appetibile per rafforzare la rosa di Ancelotti

Freddezza da killer, attacco della profondità, velocità d’inserimento, “garra” e forza fisica. Ecco le migliori qualità di Benedetto che adesso vuole avere un’occasione nel Vecchio Continente. La Serie A è stata spesso accostata all’argentino classe 90′. Dalla Juventus al Genoa, dal Milan all’Inter, passando per la Lazio e Roma tutti hanno chiesto informazioni sul bomber “Xeneize”.

La rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro, il grave infortunio occorsogli lo scorso novembre gli è costato il Mondiale di Russia. Un colpo tremendo che non è però bastato per mettere ko il centravanti argentino. Dario infatti è tornato e attende una chiamata. Portarlo via da Buenos Aires non è semplice essendo un autentico idolo della Bombonera.

A Marte Sport Live, su Radio Marte, è intervenuto Stefano Ceci (amico di Maradona) che ha svelato la trattativa che il Napoli potrebbe aprire con il Boca Juniors. “Ho sentito De Laurentiis a gennaio perchè avevo la procura di Dario Benedetto, – ha rivelato Cecima il presidente è stato sincero, mi ha detto che se lo prendeva avrebbe dovuto farlo giocare anche perchè parliamo di un attaccante del Boca e la sua valutazione non era bassa, si parlava di 20 milioni. Mi ha promesso che ne avrebbe parlato con Ancelotti e se rientrava nei piani del tecnico si sarebbe chiusa”. Primi contatti, ovviamente: di trattativa vera e propria non si può ancora parlare, ma il nuovo idolo della Bombonera, assistito per l’Italia dall’agente Ruggero Lacerenza, piace, eccome, alla dirigenza partenopea. Vedremo come si evolverà la questione, al Napoli quest’estate potrebbe servire un attaccante, e Dario Benedetto potrebbe essere il profilo ideale.