Tempo di lettura: 1 minuto

Il dott. De Nicola aveva dichiarato ieri sera un preoccupato “Aspettiamo domani”. E le brutte sensazioni, secondo ultime fonti Sky, sono diventate realtà: rottura del legamento crociato per Faouzi Ghoulam. Già sarebbe stato allertato il dott. Mariani, che lo visiterà in tarda mattinata presso Villa Stuart e domani dovrebbe operarlo.

Un’altra tegola per il Napoli dopo la “ricaduta” di Arek Milik, tra l’altro in un ruolo particolare. Ghoulam è al top della sua esperienza napoletana, tra l’altro era ai dettagli per il rinnovo contrattuale. Tempi di recupero ancora da decifrare, nella media la sua assenza dovrebbe durare circa cinque mesi. Su quella corsia il Napoli può contare su Mario Rui, fino a questo momento poco considerato da Sarri ma che il tecnico azzurro conosce bene avendolo allenato ad Empoli.