Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli – Sistemata la questione panchina con l’ingaggio di Luciano Spalletti, allenatore preparato e di esperienza, ora il presidente De Laurentiis si concentrerà sulla campagna acquisti. Nel primo incontro, dopo la firma, Cristiano Giuntoli e il tecnico toscano hanno fatto il punto sull’organico attuale e sulle eventuali operazioni di mercato

La priorità del club partenopeo è quella di rinforzare la difesa e la società si sta muovendo per regalare un giovane talento al nuovo allenatore azzurro. Ed è per questo motivo che Giuntoli continua a pensare a Nuno Tavares, terzino sinistro classe 2000 del Benfica. Secondo quanto riportato da Sky Sport il difensore portoghese è uno dei candidati principali per rinforzare il reparto arretrato. Quello del terzino sinistro però non è l’unico giovane seguito dal Napoli: la dirigenza partenopea, infatti, sta monitorando anche Zian Flemming del Fortuna Sittard. L’olandese classe 1998, è un centrocampista dalle spiccati doti offensive che ha concluso lo scorso campionato con 12 gol e 7 assist.

Sul taccuino di Giuntoli non ci sono soltanto giovani ma anche calciatori di esperienza, quelli che Spalletti vorrebbe per fare il vero salto di qualità. Un altro nome per il centrocampo è quello di Moussa Sissoko del Tottenham, per il quale il Napoli potrebbe cominciare a muoversi nei prossimi giorni. Il trentunenne francese è reduce da 25 presenze in Premier League con gli Spurs e potrebbe essere un rinforzo importante nel reparto azzurro.