Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – “Sono felicissima ed entusiasta del sostegno di Potere al Popolo che ha deciso in modo autentico, partecipato e trasparente di appoggiarmi con oltre l’80 per cento dei voti positivi“. Lo dice la candidata a sindaco di Napoli, Alessandra Clemente, commentando l’esito delle consultazioni di Potere al Popolo, movimento politico nato dall’esperienza del centro sociale ex Opg.

E’ un connubio sentimentale oltre che politico quello con Potere al Popolo – sottolinea Clementeperché entrambi abbiamo a cuore la volontà di dare risposte concrete a chi viene escluso dai diritti fondamentali ed entrambi vogliamo costruire da Napoli, dalla Calabria, da Torino, un’alternativa al Governo Draghi. Solo insieme vinciamo“.

Secondo Clementeè necessario valorizzare insieme l’incredibile impegno di costruzione della città partendo dal basso, fatto in questi anni da tante donne e uomini, grazie ai beni comuni, spazi liberati come l’Ex Opg di Materdei, cornice di mutualismo e solidarietà, attività sociali e culturali dedicate a tutti, soprattutto a chi ha meno opportunità: migranti, bambini, lavoratrici e lavoratori, persone senza dimora“.