Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli – Domani, 21 dicembre, sarà la giornata che vedrà la città di Napoli spegnere le sue prime 2492 candeline. I ragazzi di “Sii Turista della tua Città” hanno così organizzato uno speciale flash mob sul lungomare di Mergellina. Previsto, anche, un giuramento popolare d’amore a Napoli, a cui sono invitati cittadini e curiosi.

Non tutti sanno infatti che proprio il 21 dicembre è ufficialmente ritenuto il compleanno “simbolico” di Napoli. Tra i miti portanti della città c’è la storia della sirena Partenope, rifiutata da Ulisse, venne a rifugiarsi proprio a Mergellina, su quello che oggi è Castel dell’Ovo.

Fondata dai Cumani, fu greca, poi romana, bizantina, successivamente capitale del omonimo Regno di Napoli, fin ad arrivare all’unità italiana. I numeri di partenope che delineano la vita di una delle città più antiche al mondo sono davvero tanti e unici che non basterebbero intere enciclopedie per raccontarli tutti.

Quei numeri oggi, a distanza di secoli, custodiscono ancora gran parte del patrimonio Unesco del vecchio continente, che a Napoli trova sicuramente una sua collocazione speciale. Per dirne una basti pensare che il centro storico napoletano è per estensione di perimetro il più grande centro cittadino “protetto” dall’organizzazione mondiale sulla tutela del patrimonio culturale esistente.

L’Associazione artistico-culturale “Sii Turista Della Tua Città”, che dal 2011, promuove la valorizzazione culturale, sociale e artistica del patrimonio dell’intero territorio campano, vi invita, così, nella giornata di domani, a ricordare giusto qualche numero di questa millenaria città. L’appuntamento è per le 16 e 30, non mancheranno torta e le dovute candeline.

Qualcuno potrebbe definirci fanatici – raccontano i ragazzi dell’associazione via social –  folli o radical chic, per la scelta di festeggiare sabato il compleanno di Napoli sul lungomare aprendo una torta e brindando in suo onore. Pensiamo che in un mondo ricco di problemi, di solitudine e di difficoltà ad arrivare alla felicità, creare occasioni di Bellezza, occasioni di Amore, occasioni di Gioia e Condivisione, sia uno dei nostri primari obiettivi spirituali”.