Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli – Gli agenti della polizia municipale dell’unità operativa Vomero diretti dal capitano Gaetano Frattini sono intervenuti in via Amerigo Vespucci in un’attività commerciale di vendita di alberi di Natale ponendo l’intera area del marciapiede a sequestro penale.

Nello specifico a seguito di numerosi esposti e su disposizione del Comando gli agenti si portavano in via Vespucci dove il titolare dell’attività “Il Regno di Pinocchio” aveva occupato l’intero marciapiede sottraendolo alla collettività per il proprio scopo lucrativo, nello specifico i pedoni erano costretti a circolare o sulla sede stradale o nella pista ciclabile. Inoltre visto che il titolare era stato sanzionato numerose volte amministrativamente e per salvaguardare l’incolumità dei cittadini si procedeva a liberare l’area dal materiale posto in vendita ed a sequestrare l’area al fine di evitare la continuità dell’occupazione. Si procedeva a deferire l’autore del reato all’autorità giudiziaria. Inoltre il titolare veniva sanzionato amministrativamente per l’occupazione abusiva di suolo pubblico e per la mancanza di autorizzazione amministrativa alla vendita.

Anche per il titolare di un bar presente sempre in via Vespucci veniva emessa la sanzione per la violazione dell’articolo 20 Codice della Strada perché sebbene titolare di concessione di occupazione di suolo pubblico eccedeva rispetto a quanto concesso dal titolo ed occupava in maniera difforme perché aveva posizionati dei paraventi in legno a protezione dell’area. In via Niutta per il titolare di un’attività commerciale di frutta e verdura a seguito di controlli scattavano le sanzioni per occupazione di suolo pubblico abusivo e perché esponeva all’esterno i prodotti per i quali scattava il sequestro e venivano distrutti perché alimenti a contatto con gli agenti atmosferici pertanto dannosi per la salute dei consumatori.