Napoli, una domenica delle Palme in giro per la città

Tempo di lettura: 3 minuti

Napoli – Ieri, 14 aprile, giorno della domenica delle Palme, Napoli ha organizzato tanti eventi e manifestazioni, molte delle quali, all’aperto, in barba ad un tempo uggioso persistente, che fatica a lasciare il passo al tepore della primavera.

Così, spinti dalla voglia di godersi la propria città, molti napoletani hanno colto al volo le tante proposte previste per la giornata di ieri.

Amanti dello sport e non solo, si sono dati appuntamento alla Rotonda Diaz, per la Walking LifePasseggiata sportiva sul lungomare di Napoli, organizzato da Club Mondo Benessere.

L’idea proposta ha degli ingredienti semplici ma efficaci: musica e benessere, messaggio passato dallo slogan: CAMMINA E ALLENATI A RITMO DI MUSICA, SUL LUNGOMARE PIU’ BELLO DEL MONDO!
Durante la passeggiata sono state spiegate le tecniche di walking sportivo, l’ausilio di cuffie wireless ha consentito di poter seguire le istruzioni del coach e contemporaneamente, andare a ritmo di musica. Un evento alla portata di tutti, senza grandi difficoltà tecniche, ma con la voglia di allenarsi e di stare insieme.  

Altro appuntamento di ieri, è stato quello con l’inaugurazione della mostra “50 anni a Napoli” del fotografo napoletano Sergio Siano, profondo conoscitore della sua città, che ci ripropone attraverso la chiave di lettura dei suoi scatti e delle sue parole,scritte, testi che portano il fruitore ad approcciarsi alla città in modo diverso. La mostra, curata da Luigi Crispino, consta di undici significativi scatti, esposti presso la Salumeria UPNEA, ristorante e galleria d’arte, sito in Via San Giovanni Maggiore Pignatelli. Durante l’inaugurazione è stato offerto agli ospiti un buffet di specialità gastronomiche, con l’accompagnamento musicale di Sir Paolo Meo.

Ancora un’altra proposta è partita de Città della Scienza, che ha organizzato l’evento Sorpresa! Tutta la Scienza racchiusa in un uovo , per festeggiare l’arrivo imminente della Pasqua. Destinato alle famiglie, come tutti i progetti proposti da questo importante polo culturale della città, l’evento ha attirato persone di ogni età, poiché a Città della Scienza si vive sempre una perfetta combinazione di Scienza e Divertimento.

Il tema trattato è stato ovviamente, dato il periodo, l’Uovo! Dimostreremo quanta scienza c’è in un semplice Uovo, da dove nasce la tradizione di scambiarsi le uova a Pasqua, perché il cioccolato è uno dei simboli della festività e tante altre curiosità sulla più solare e desiderata festa di primavera. La Piazza della Musica si è animata di musica, giochi scientifici, performance di bike trial ed esilaranti science show. Nota dolcissima e attesa da tutti i bambini, è stato il momento in cui sono stati distribuiti tanti ovetti di cioccolata offerti da Gallucci Cisterna Dell’olio.

Napoli è una fucina di idee, non resta che attingere alle numerose offerte che ogni giorno ci vengono proposte e cogliere l’occasione per vivere pienamente la nostra città!

Emanuela Zincone