Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – I carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno interrotto la scorsa notte, ai
Quartieri Spagnoli, nel quartiere Montecalvario della città, una festa con circa 50 persone organizzata per l’onomastico di un bambino di 5 anni. Organizzata tra l’altro anzitempo visto che l’onomastico del piccolo cade tra tre giorni. Gli invitati sono stati trovati dai militari radunati attorno ad un piccolo palco completo di casse, microfono e mixer, dove il cantante si stava esibendo.

Sanzionati per la violazione delle norme per la pubblica sicurezza, per la mancata autorizzazione comunale all’occupazione al suolo pubblico e per la violazione della normativa anti-contagio l’artista, il suo staff e la madre del festeggiato. L’assembramento è stato sciolto e alcuni dei presenti sono stati sanzionati per violazioni delle norme anti Covid.