Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli – “La partita non è stata facile perché sull’1-0 c’è stata una traversa e una grande parata di Ospina. La svolta è stata data dalla giocata di Insigne per il 3-0 e da quel momento la Fiorentina ha perso certezze. Abbiamo concretizzato tutto quel che abbiamo creato. Speriamo di continuare in questo modo”. Così Rino Gattuso ha commentato la vittoria del Napoli per 6-0 in casa contro la Fiorentina. L’allenatore è soddisfatto della prova collettiva ma anche dei singoli. Tra questi si sofferma su Zielinski, autore di un gol: “Può fare tutto: l’attaccante esterno, la mezzala, il trequartista – ha detto ai microfoni di Dazn – Sa coprire tutto il campo, ha buon passo e negli ultimi venticinque metri sa calciare molto bene in termini di balistica. Ha ancora margini di miglioramento sul piano della mentalità”.

Squadra – “Cinquanta gol in 24 partite non sono pochi, è normale che quando metti tanta qualità in campo qualcosa a livello di equilibrio ti può venire a mancare. Poi sono scelte”, ha proseguito il mister degli azzurri. “Non è mai facile quando pensi che le partite siano finite, bisogna sempre restare concentrati. Ecco perché ho alzato la voce un po’ di più, sapevamo che oggi non potevamo sbagliare. Ci tenevamo molto a questa partita. Come sta Petagna? Ha un problema al polpaccio, ha preso una botta, speriamo che non sia nulla di grave”