Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli – L’Hotel Romeo di Napoli è il primo albergo in Italia ad adottare il test sierologico al check-in. Dopo oltre due mesi di lockdown è tempo di riaperture anche per gli alberghi.

Le misure di sicurezza adottate prevedono rigidi protocolli, ma l’hotel di proprietà dell’imprenditore Alfredo Romeo ha irrigidito ancora di più le misure di sicurezza utilizzando test sierologici all’ingresso per garantire una struttura totalmente covid-free.

Tutti coloro che accederanno all’Hotel Romeo, infatti, verranno sottoposti da personale specializzato ad un test sierologico per il Coronavirus il cui esito si ha nel giro di qualche minuto. Se il risultato sarà negativo, gli ospiti potranno accedere nella struttura e godere di tutte le aree e gli ambienti messi a disposizioni in totale sicurezza, in modo che tutti i clienti e il personale sono posti allo stesso trattamento. Infatti anche il personale è sottoposto a test sierologico ogni due settimane oltre alla disposizione di rilevazione della temperatura, come le ordinanze vigenti impongono.

In generale gli ospiti, quelli che usufruiranno delle camere ma anche coloro che vorranno cenare al ristorante stellato Il Comandante, così come chi vorrà accedere ai trattamenti del centro benessere, avranno un accesso riservato in un’area dedicata con un infermiere che li sottoporrà a test sierologico. Inoltre, i bagagli vengono sanificati all’ingresso così come le vetture che verranno lasciate in custodia.

In questo modo si attua una politica di rischio zero nel possibile contagio da covid-19. Ogni ospite sarà fornito di un safe kit contenente mascherina, guanti e gel igienizzante per le uscite quotidiane. Safe kit e test sierologici saranno a totale carico della struttura per garantire la massima sicurezza a tutti gli ospiti.