Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – “Quotidianamente vediamo nella realtà episodi di violenza e criminalità, evito di guardare quelle rappresentazioni in tv. Napoli deve essere raccontata anche per le cose belle e quando si narra la criminalità organizzata, vorrei che si parlasse anche della parte sana della città“. Catello Maresca, candidato sindaco di Napoli per il centrodestra, ospite a “The Breakfast Club“, su Radio Capital, prende posizione contro la serie tv Gomorra di cui sta per essere trasmessa l’ultima stagione. “In città – afferma il pm in aspettativa – ci sono molti poliziotti, finanzieri, carabinieri ma anche tante persone che si impegnano contro il crimine organizzato. Quella di Gomorra è una rappresentazione parziale, e in alcune menti giovani e vicine alla criminalità questi racconti possono avere conseguenze ancora più negative“.