Tempo di lettura: 1 minuto

Napoli – La giunta comunale di Napoli, su proposta dell’assessore Carmine Piscopo, ha approvato la convenzione tra il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e il Comune di Napoli, finalizzata alla realizzazione di attività archeologiche connesse con il completamento delle stazioni Duomo e Municipio, per un importo di 30 milioni di euro.

Il finanziamento rientrerà nella programmazione del piano operativo del Fondo sviluppo e coesione infrastrutture 2014-2020. In merito, l’assessore Piscopo ha dichiarato: “L’intervento consentirà di completare le attività archeologiche, condivise con la Soprintendenza, per le stazioni Duomo e Municipio. Sarà in questo modo possibile valorizzare le strutture e i reperti di varie epoche rinvenute durante gli scavi, ricollocandoli all’interno delle nuove stazioni,al fine di poterle rendere fruibili e visionabili da parte dei cittadini napoletani”.