Tempo di lettura: 1 minuto

Napoli – “Manca un piano organico, chiamato di produttività, per il coinvolgimento dei dipendenti per tutto il periodo natalizio. Voglio invitare i dipendenti a fare delle ore straordinarie, oltre il loro lavoro ordinario, ma si tratterà di qualcosa di unicamente volontario. Bisogna costituire il fondo, che è in ritardo rispetto allo scorso anno. Noi ci stiamo comunque attrezzando, affinché la città non vada ulteriormente in affanno. Non è colpa di nessuno. Stiamo lavorando anche per via San Rocco, che sarà riaperta a breve”. Così, intervenendo ai microfoni di Radio Crc, il comandante della polizia locale di Napoli, Ciro Esposito, fa il punto della situazione.

La notizia, anticipata dal quotidiano “Il Mattino” di oggi, si è abbattuta come un filmine a ciel sereno sul comando di via De Giaxa che, oltre ad affrontare l’emergenza quotidiana visto il numero non certo rassicurante di agenti, dovrà provvedere ad organizzare i servizi di Natale senza poliziotti municipali. Il comandante Esposito aveva inoltrato l’invito a tutti gli agenti delle unità operative, per essere impiegati attraverso l’istituto degli straordinari nel mese di dicembre. All’appello almeno fino a ieri nessun agente aveva però risposto “presente”.