Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – “È importante sapere presto se si ripartirà” queste le prime parole di Matteo Politano sullo stop del campionato di serie A e sul suo futuro in azzurro.

Il pallone mi manca tanto. – continua Politano in un intervista rilasciata a Radio Kiss Kiss Napoli – Non è stato facile soprattutto all’inizio quando il pericolo era alto. Ci siamo messi a disposizione del governo e della società e siamo rimasti a casa ma lavorando ogni giorno”.

La sensazione è stata positiva. – spiega Politano dopo il ritorno a Castel Volturno e la possibile ripresa del campionato – Giocheremo ogni tre giorni, servirà un grandissimo sforzo. Il clima non ci aiuterà. Per noi sarà una bella sfida. Ci sono 12 partite da giocare, il campionato è ancora abbastanza lungo, cercheremo di fare quante più vittorie possibili per arrivare in Europa League o in Champions League”.

Ma al di là del campionato la Coppa Italia resta il primo obbiettivo del Napoli, rivela Politano: “Non sarà facile affrontare l’Inter, anche se abbiamo un piccolo vantaggio sarà una partita difficile. Comunque la Coppa Italia resta il nostro obiettivo principale”.