Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Il libro-verità su Denis Bergamini, il calciatore del Cosenza trovato morto 30 anni fa sulla statale Jonica, arriva a Napoli proprio mentre il caso torna agli onori della cronaca. E’ di questi giorni infatti la notizia del trasferimento del procuratore capo di Castrovillari che aveva riaperto il caso avvalorando l’ipotesi dell’omicidio. La decisione del Csm ha scatenato le proteste dei familiari di Bergamini che hanno lanciato un accorato appello al vertice della Magistratura, ripreso da tutti gli organi di informazione, affinché il pm Eugenio Facciolla “possa finire quello che ha iniziato”.
“Oltre l’indizio” (Male edizioni) è il titolo del libro che ha fatto luce sulla morte del calciatore del Cosenza sbrigativamente liquidata dagli inquirenti come un suicidio. L’autrice, la giornalista Rita Cavallaro, sarà a Napoli venerdì 13 dicembre, alle ore 18, presso il Centro Studi Pietro Golia in via Renovella 11, per parlare della vicenda destinata a fare ancora scalpore. Con lei ne discuteranno l’editrice Monica Macchioni e il giornalista e scrittore Simone Di Meo. L’incontro sarà moderato da Lina Lucci, vicepresidente del Centro Studi Pietro Golia.