Tempo di lettura: 1 minuto

Napoli – “Tu che vai allo stadio: diserta. Liberi di tifare”. Sono spuntati in diverse zone della città  gli striscioni degli ultras  del Napoli che stanno proseguendo la contestazione contro le misure adottate dalla Questura, che ha emesso multe e daspo per aver violato il regolamento d’uso dello stadio San Paolo.