Napoli, anziana ferita durante una rapina: un arresto

Tempo di lettura: 1 minuto

Napoli – Fu spinta violentemente, tanto da farla cadere e procurarle una profonda ferita alla testa. Le portarono via dalla sua borsa solo 75 euro ma l’anziana, lo scorso 19 gennaio, rimase semicosciente in strada in una pozza di sangue.

Oggi è scattato un arresto: essenziali le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza. Accadde tutto in viale Gramsci. Alcuni passanti chiamarono il 118 immaginando una caduta o un incidente, solo dopo qualche giorno fu denunciato, dal figlio della, donna il vero accaduto ai militari della Stazione di Posillipo. Le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza privata hanno inchiodato l’uomo a bordo dello scooter con targa occultata. Le indagini dei militari, coordinate dalla Procura di Napoli, hanno trovato ulteriore conferma a seguito della perquisizione domiciliare che ha consentito di ritrovare e sequestrare lo scooter e parte degli accessori indossati dal rapinatore il giorno dell’aggressione all’anziana.