Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli – Nel post gara del Maradona Luciano Spalletti ha parlato ai microfoni di Dazn dopo la vittoria per 2-0 del Napoli contro il Venezia. Di seguito le parole del tecnico azzurro: “Sono felice di come siamo stati sfacciati. Con quello che succede in campo si può trarre una conclusione forte. La squadra sta prendendo atto della propria forza. Nel primo tempo siamo partiti un po’ lentamente, loro avevano impostato bene la partita, ripartivano bene. Nel secondo tempo abbiamo avuto maggiore qualità e velocità, poi il capitano ci ha messo il suo. Che coraggio tirare quel rigore, è stato bravo. Nel secondo tempo con Manolas e Koulibaly abbiamo attaccato alti, nonostante fossimo un uomo indietro. Nel primo tempo abbiamo puntato poco, siamo stati poco veloci, sono felice che sia cambiata la ferocia. La partita è un contenitore che va riempito di varie cose. Alcuni calciatori hanno qualità importanti, ma poi si deve mettere anche altro in campo per portare a casa il risultato. Siamo stati bravi noi, sono stati bravi anche loro, è stata una bella partita”.

Insigne: “Questi calciatori qui danno la possibilità a quelli che gli giocano vicino di crescere. Se hanno questi atteggiamenti così importanti, così evidenti, vengono presi come esempi. Lui si è guadagnato la fascia sul campo. Complimenti a lui, ma non avevo dubbi. Nella sua carriera ha dimostrato qual è il suo marchio, qual è il suo comportamento. Ha fatto bene a richiamare il pubblico, a renderlo partecipe. Quando ci hanno dato una mano nell’inferiorità numerica è stato tutto più facile”.