Tempo di lettura: < 1 minuto
Napoli – Nella giornata del 17 giugno consiglieri di Europa Verde, quello regionale Francesco Borrelli e quello municipale Gianni Caselli, hanno effettuato un nuovo sopralluogo presso la Spiaggia libera delle Monache di Posillipo a Napoli. Dopo la segnalazione dei cittadini, Borrelli e Caselli erano già intervenuti sulla questione della spiaggia posillipina ridotta a pattumiera. Ad oggi, nonostante le denunce e le richieste di intervento, l’area resta ancora invasa da rifiuti abbandonati dagli incivili.
 
“Inciviltà e incuria amministrativa – spiegano Borrelli e Caselli-  Sono queste le cause di questa situazione disastrosa, che accomuna molte altre zone della città. Molti utenti si comportano in modo indegno lasciando rifiuti ovunque, pensando forse che la spiaggia sia una pattumiera, ma c’è anche, e rappresenta la maggioranza, chi civilmente getta i rifiuti negli appositi contenitori ma questi restano li abbandonati perché Asia non li ritira con continuità”.
 
“Serve quindi un cambio di mentalità – continuano – , le persone devono rispettare la loro città, le loro spiagge ed i luoghi che visitano, ma è altrettanto importante che Asia e il servizio risorsa mare prevedano degli interventi programmati per restituire decoro a questo luogo”.