Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – A Napoli, in via Nuova Pizzofalcone – all’incrocio con via Gennaro Serra – è stata apposta una targa che ricorda Fabio De Pandi, vittima innocente di camorra, coinvolto in uno scontro a fuoco tra clan rivali al Rione Traiano il 21 luglio del 1991. L’iniziativa è stata promossa dall’assessora alla Toponomastica Alessandra Clemente. La targa è stata installata a trent’anni dalla morte del piccolo Fabio, ucciso a 11 anni, come simbolo della lotta alla camorra e alla violenza criminale e domestica sui bambini. Con l’assessora hanno partecipato alla cerimonia Domenico Ciruzzi in rappresentanza della fondazione Pol.is, il presidente della prima Municipalità Francesco de Giovanni, i genitori della piccola vittima, e tutta la famiglia De Pandi, che si è sempre impegnata per tenere viva la memoria di Fabio.