Tempo di lettura: 1 minuto

Napoli – Vermi nelle feci, scatta la mobilitazione delle mamme del plesso Carlo Collodi dell’Istituto Comprensivo Statale “53 Gigante Neghelli”, scuola dell’Infanzia Primaria e Secondaria che si trova in via Luigi Rizzo a Cavalleggeri, frazione del quartiere napoletano di Fuorigrotta.

Le mamme questa mattina non hanno accompagnato i figli in classe per protestare contro le presunte condizioni igieniche precarie presenti all’interno della scuola. L’allarme è scattato dopo che alcuni bambini, circa una decina secondo quanto riferito dalle donne ad Anteprima24.it, hanno iniziato a manifestare ossiuri (vermi) nelle feci. “Vogliamo più sicurezza e attenzione per i nostri figli” lamentano le donne in presidio all’esterno della scuola.

L’infestazione da vermi intestinali è molto frequente e contagiosa, soprattutto tra i bambini. Si trasmette per contatto fisica a causa della scarsa igiene. “Gli ossiuri si sono manifestati prima nei bambini dell’Infanzia, che sono al piano terra dell’istituto, poi tramite contagio a quelli delle elementari del primo piano. Chiediamo alla preside una disinfestazione per evitare che il fenomeno esploda in una scuola frequentata da circa 300 bambini”. Sul posto, dopo la segnalazione delle mamme, è intervenuta anche la polizia per accertamenti.