Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli – Maurizio Moschetti, presidente della VII Municipalità, ha pubblicato una nota su Facebook in merito alla voragine che si è aperta a Secondigliano, zona Perrone.

Siccome tanti cittadini sono giustamente preoccupati per quanto accaduto nel Perrone, cerchiamo di fare un po’ di chiarezza – ha scritto Moschetti -. L’altro ieri si è aperta una voragine che ha inghiottito un’automobile e, solo per puro caso, non ci sono stati feriti. A causa sicuramente delle piogge battenti c’è stato il cedimento prima di una caditoia e poi di una fogna superficiale. In conseguenza del crollo della fogna l’acqua, si ipotizza in diversi giorni, ha creato una cavità e di conseguenza provocato la voragine“.

Lo stesso episodio si è verificato già in due occasioni, sempre in via Del Cassano ma al civico 99 ed in Vico Maglione. L’elemento che accomuna questi tre gravissimi episodi è la presenza della pavimentazione in basolato, difatti mentre in presenza del manto stradale in asfalto repentinamente ci si accorge dell’infiltrazione, in quanto si creano pian piano degli avvallamenti, nel caso del basolato avviene un’azione di muto contrasto tra le pietre che, nonostante nel sottosuolo si stia formando la cavità, resistono fino a crollare successivamente in maniera improvvisa“, ha proseguito Moschetti.

La Municipalità subito si è messa in contatto ed ha affiancato i tecnici dell’Abc che, in brevissimo tempo, lavorando ininterrottamente, hanno ricostruito il tratto di fogna interessato. I lavori definitivi di ripristinodei luoghi termineranno in una decina di giorni, ma, nel frattempo, anche per dare ausilio ai tanti commercianti della storica arteria, si è deciso di riaprire almeno la semicarreggiata. Anche stavolta siamo stati fortunati, però, siccome il basolato in genere sovrasta sistemi fognari addirittura di età borbonica, affinché non si verifichino tragedie, è indispensabile effettuare delle costanti verifiche del sottosuolo!!!”, ha concluso Moschetti.

🔴VORAGINE VIA DEL CASSANO. RIAPERTA LA SEMICARREGGIATA🔴
Siccome tanti cittadini sono giustamente preoccupati per quanto…

Pubblicato da Maurizio Moschetti su Venerdì 22 gennaio 2021