Tempo di lettura: < 1 minuto

Nola (Na) – Si lavora a un’ipotesi di accordo per il rimpasto in giunta comunale a Nola. Il sindaco Gaetano Minieri ha rassegnato le dimissioni. Però le trattative vanno avanti per trovare la quadra. Il punto di caduta sarebbe stato trovato.

L’unico riconfermato dell’esecutivo uscente sarebbe Ruggiero Iovino. Poi due assessori a testa per le tre liste (Uniti, Più Nola e Nola Democratica). Uniti per Nola non avrebbe più tre assessori ma due (uomo/donna) con la riconferma della poltrona del presidente del Consiglio comunale di Nola. Due assessori (uomo-donna) alla lista Più Nola. E due a Nola democratica. Se i gruppi di maggioranza dovessero accettare la proposta, il sindaco ritirerebbe le dimissioni.