Tempo di lettura: < 1 minuto

Sorrento (Na) – I carabinieri del Nas, durante un’attività di controllo, si sono recati in una nota struttura turistica a Sorrento dove hanno verificato che non erano rispettate le misure anti-Covid e che l’acqua della piscina era sporca.

A conclusione dell’attività, i carabinieri del Nas hanno, dunque, disposto la chiusura amministrativa della piscina del noto hotel per la durata da 5 a 30 giorni in quanto i valori microbiologici imposti dalla normativa in titolo non sono stati garantiti.

Inoltre i militari hanno proceduto alla prevista contestazione amministrativa per la mancata ottemperanza delle misure anti-contagio da Covid-19. Infine è partita anche una diffida per la mancata compilazione delle schede di rilevazione dei rischi in materia di sicurezza alimentare.