Tempo di lettura: 1 minuto

Arezzo – Due fermi da parte della Polizia stradale nei confronti di due pregiudicati, presi in due istanti diversi. Il primo è stato bloccato al casello di Arezzo: si tratta di un 60enne di Pozzuoli che aveva l’obbligo di dimora a Rapallo per tentato omicidio. L’uomo, a bordo della sua auto, stava percorrendo l’A1, pensando di passare inosservato, complice la grande presenza di forze dell’ordine nei seggi elettorali. E invece la sua presenza non è passata inosservata ed è stato bloccato. Al 60enne, privo di patente e assicurazione, è stata sequestrata l’auto e gli è stata comminata una multa di 5000 euro. Infine è stato segnalato all’autorità per una pena più severa. 

A Laterina, in provincia di Arezzo, invece, è stato bloccato un 40enne di Torre del Greco che era partito da Napoli. All’alt della Stradale il partenopeo ha fatto finta di fermarsi per poi ripartire. Fortunatamente è stato subito bloccato. All’atto della perquisizione nell’auto è stato trovato mezzo chilo di hashish. Il 40enne è stato arrestato e condotto al carcere di Arezzo.