Tempo di lettura: 2 minuti

Bacoli (Na) – È nata solo pochi giorni fa Alba Flegrea, l’associazione degli imprenditori balneari dell’area dei Campi Flegrei con l’obiettivo di tutelare e promuovere lo sviluppo del territorio flegreo puntando, in particolare, sulle imprese balneari e turistiche della zone.

La prima iniziativa dell’associazione prevede di destinare, a titolo gratuito, al personale medico e infermieristico, per ogni giorno della stagione 2020:
– 1 ombrellone e 2 lettini, per gli stabilimenti più piccoli;
– 2 ombrelloni e 4 lettini, per gli stabilimenti più grandi.

Questo è il primo segno di solidarietà nei confronti della comunità e di vicinanza e ringraziamento agli eroi che hanno combattuto in prima linea la battaglia contro il Coronavirus.

Proprio da oggi, 30 maggio, medici e infermieri, dunque, potranno prenotare, utilizzando la piattaforma fastbeach.it, le attrezzature da spiaggia che gli stabilimenti balneari affiliati dell’Associazione hanno messo a disposizione gratuitamente.

“La proposta dell’assemblea è stata accolta all’unanimità da tutti gli associati, l’iniziativa è un modo per ringraziare l’intera categoria dei medici e dei sanitari per il lavoro svolto, la grande prova di umanità, forza, pazienza e rispetto durante la fase di emergenza sanitaria dei mesi passati”, è con queste parole che Luca Iannuzzi, Vice Presidente dell’Associazione Alba Flegrea e proprietario del Nabilah, spiega lo scopo dell’iniziativa.

Ai medici e agli infermieri, dunque, basterà effettuare la prenotazione e mostrare il proprio tesserino e poi godersi il sole, il mare e il riposo meritati.