Tempo di lettura: 2 minuti

Palma Campania (Na) – È andato in ospedale per un mal di schiena e lì ha scoperto di essere positivo al Coronavirus. La vicenda, accaduta a Palma Campania, nel napoletano, vede come sfortunato protagonista un cittadino originario del Bangladesh. A svelare i dettagli di quanto successo è Nello Donnarumma, sindaco palmese, nel corso di una diretta social.

Abbiamo un caso di Coronavirus all’interno del nostro territorio. Un nostro concittadino, originario del Bangladesh, nella mattinata di mercoledì si è recato presso l’ospedale di Nola, non per motivi legati ad un presunto caso di Covid, ma perché aveva mal di schiena – spiega Donnarumma -. I protocolli attualmente all’interno degli ospedali prevedono che ci sia prima un test rapido e successivamente, in caso di positività come è accaduto al nostro concittadino, viene poi effettuato il tampone. Così mi è arrivata notizia di questo caso accertato”.

“Abbiamo già messo in quarantena questo nostro concittadino, che in realtà è asintomatico. Resterà a casa per i prossimi 14 giorni, insieme a tutte le persone che condividono con lui l’appartamento” ha rassicurato il primo cittadino di Palma Campania. “Stiamo, naturalmente, ricostruendo tutti i contatti. Nelle prossime ore provvederemo a fare nuove ordinanze rispetto ai contatti che ha avuto il nostro concittadino. Per ora la situazione è circoscritta a questo caso“, ha concluso il sindaco.