- Pubblicità -
Tempo di lettura: 2 minuti

“Sin dalla campagna elettorale, avevo promesso ai napoletani la realizzazione di un nuovo Palazzetto dello Sport che fosse in grado di ospitare anche eventi musicali e che vivesse quindi tutto l’anno. In occasione della vittoria della Coppa Italia da parte della Gevi Napoli Basket, confermai l’intenzione dell’Amministrazione comunale di individuare la soluzione più idonea per rispondere a questa esigenza dei cittadini e della comunità sportiva”, è la premessa del sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi. “Con la presentazione di un progetto ufficiale da parte di una cordata imprenditoriale dotata del necessario know-how nel campo dello sport e dell’intrattenimento, può partire il conseguente iter amministrativo. L’area individuata, l’ex Mercato Ortofrutticolo i cui suoli sono di proprietà comunale, presenta le caratteristiche idonee a realizzare una struttura in grado di accogliere circa 15mila persone dando finalmente una nuova vocazione al Centro Direzionale e all’intera area ex industriale di Napoli est. All’uscita di Tangenziale ed Autostrada, nonché alla vicinanza della Stazione Centrale, si aggiungerà nei prossimi mesi l’apertura delle nuove stazioni della Metropolitana di Tribunale e Centro Direzionale: in termini di infrastrutture quindi il Comune ha già compiuto grandi passi in avanti e poi procederà, quando il progetto sarà definito nei dettagli, alla rigenerazione dell’intera area”, commenta Manfredi. “Napoli è sempre più stabilmente una capitale europea: un Palazzetto dello Sport moderno ed ecocompatibile rappresenta un ulteriore tassello del processo di sviluppo economico e sociale del nostro territorio, inserendosi nell’ambito del nostro progetto Napoli Città della Musica”, conclude il Sindaco.