Tempo di lettura: < 1 minuto

Trecase (Na) – Lancio di tavoli e sedie per una serata di violenza gratuita. Nel Vesuviano, tra lo stupore generale, va in scena il “Party delle mazzate”. La serata diventa presto incandescente e il locale si trasforma in una vera e propria arena dove giovanissimi inscenano una mega rissa scagliando contro i malcapitati qualsiasi cosa è a portata di mano.

Questo il triste scenario di quanto accaduto nella notte tra sabato e domenica in un noto locale di Trecase durante un party organizzato da alcuni pr della zona.
Mentre, al momento, restano ancora ignoti i motivi che avrebbero causato la sonora rissa. Probabilmente uno scambio di troppo, o forse uno stato di alterazione alcolica elevato. A pagare le conseguenze della violenza gratuita è stato un ragazzo su cui un gruppo di coetanei si è scagliato violentemente, lanciando contro anche alcuni tavoli presenti a bordo della piscina del locale.

Dopo il lancio quest’ultimo è stato accerchiato e malmenato a suon di calci e pugni. Alcuni avrebbero provato, senza riuscirci, a di dividere le due fazione. Mentre pare che nessuna forza dell’ordine sia stata allertata.