- Pubblicità -
Tempo di lettura: 2 minuti

“La coalizione di centrodestra a San Giuseppe Vesuviano mente sapendo di mentire, mettendo in campo una mera speculazione populista priva di ogni fondamento. Non hanno argomenti, non hanno una visione di città e si aggrappano alle fake news, come quella fatta circolare da Andreoli e da una sua lista sull’accoglienza degli immigrati irregolari in città, pensando di prendere ancora una volta in giro i sangiuseppesi. Non è in questo modo che si risolleva la città, non è in questo modo che si fa il bene di San Giuseppe Vesuviano.  Un motivo in più per ribadire che questa è la volta buona, votando il prossimo 23 e 24 giugno la nostra coalizione”.

Lo dichiarano in una nota il segretario metropolitano del Pd Giuseppe Annunziata, il responsabile degli Enti Locali Gaetano Bocchino e il candidato sindaco Michele Sepe.

“Continueremo nella nostra campagna verità: questi signori – prosegue il comunicato – sono tra i principali responsabili delle condizioni penose in cui versa San Giuseppe Vesuviano. Dalla scuola, al bilancio, dalle opere pubbliche all’immigrazione: tutto era nelle loro mani e i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Con la coalizione che sostiene Michele Sepe riporteremo regole e legalità, nella gestione dell’immigrazione così come in ogni altro ambito dell’azione amministrativa”.