Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli – “Pino Daniele fa parte del patrimonio non solo artistico ma anche culturale e per così dire “umano” di Napoli. Sarà proprio lui a salutare e accogliere quanti ogni giorno arrivano e partono dall’hub ferroviario di piazza Garibaldi”, è con queste parole che Jorit firma un accordo con l’Ente no profit Pino Daniele Trust Onlus, Grandi Stazioni Immobiliare e FS Sistemi Urbani, società del Gruppo FS Italiane.

Lo street artist napoletano, celebre per i suoi murales che riempiono la città, si impegna dunque a disegnare il volto di Pino Daniele sulla facciata del Palazzo Alto delle Ferrovie dello Stato che, dalla stazione di Napoli Centrale, sovrasta piazza Garibaldi.

Jorit inizierà i lavori per la realizzazione dell’opera alla fine del mese di giugno e saranno completati entro settembre.

“È per noi un onore ospitare una suggestiva opera di Jorit, raffigurante il volto di Pino Daniele, sulla facciata di un immobile di proprietà del Gruppo FS Italiane”, sostiene Umberto Lebruto, Amministratore Delegato di FS Sistemi Urbani.

La Napoli dai mille colori e dalle mille paure, la Napoli del sole amaro, del mare, delle mille culture, si prepara ad accogliere il murales di uno dei pilastri della cultura partenopea, di uno dei volti che ha cambiato per sempre la storia e la tradizione napoletana.