Poliziotti sparano a pitbull dopo aggressione: l’animale muore in ospedale (VIDEO)

Tempo di lettura: 1 minuto

Napoli – E’ morto in ospedale il pitbull ferito a colpi d’arma da fuoco da un poliziotto questa mattina in via Cesare Rosaroll a Napoli. Il cane si trovava insieme a un uomo sottoposto agli arresti domiciliari ma sorpreso in strada dagli agenti durante la consegna di una notifica. 

Non è ancora chiaro se fosse armato o meno, ne è nata però una colluttazione con più poliziotti che hanno tentato di bloccarlo, riuscendovi poco dopo non senza difficoltà. Attimi concitati che hanno provocato la naturale reazione del pitbull, intervenuto in difesa del padrone. L’animale ha aggredito i presenti ed è stato ferito a colpi d’arma da fuoco. 

Si sono uditi due colpi di pistola tra le urla dei presenti e delle persone affacciate ai balcone. L’animale è stato soccorso dagli stessi poliziotti che hanno deciso di non aspettare la speciale ambulanza veterinaria che tardava a raggiungere via Rosaroll. Gli agenti hanno caricato il cane nell’auto di servizio trasportandolo al pronto soccorso veterinario dove, nonostante il tentativo dei medici, l’animale non ce l’ha fatta.