Tempo di lettura: < 1 minuto

Pomigliano d’Arco (Na) – Caldo da record ma niente condizionatore, ventilatore, frigo o elettrodomestico utile a poterlo combattere. È questa la difficile situazione in cui si trovano molti cittadini di Pomigliano d’Arco.

A partire da ieri pomeriggio circa alle ore 17, è venuta a mancare la corrente elettrica nelle calde case degli abitanti del centro storico che sono senza luce e non possono utilizzare nessun elettrodomestico. A soffrirne maggiormente sono i bambini e gli anziani ma anche i negozianti.

Al momento nessuna previsione è stata fornita agli utenti per quanto riguarda il ripristino della fornitura. Dei disservizi si lamentano anche a Brusciano e a Castello di Cisterna.