Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli – Dopo lo strepitoso successo nella splendida cornice del Maschio Angioino della sesta edizione , l’organizzazione si trova già al lavoro per la prossima . Stiamo parlando del prestigioso “ Premio Internazionale Ambasciatore del Sorriso” di rilevanza mondiale, nato grazie all’artista Angelo Iannelli noto per il suo impegno nel sociale  e organizzato dall’ Associazione Culturale Vesuvius in collaborazione con il Comune di Napoli.

Vista la valenza socio-culturale il premio, vede l’adesione di importanti patrocini morali come: Esercito Italiano Comando Forze del Sud, Consiglio Internazionale per la Diplomazia e la Giustizia, Regione Campania, Diocesi di Napoli, Unicef, Telethon, Fondazione Città della Scienza, I.C.C.  S.P.A, l’Associazione Ciro Vive, Il Simposio Delle Muse, l’Ordine dei Giornalisti della Campania, i Comuni di: Sorrento, Saviano, Brusciano, San Giorgio a Cremano, Piano di Sorrento, Visciano, Striano, Camposano, Marigliano, Mariglianella, S. Anastasia, Cercola e Scisciano. La finalità dell’ambasciatore del sorriso Angelo Iannelli che ha fatto del sociale una forma d’arte è quella di premiare oltre alle varie sezione in gara: Poesia, Pittura, Scultura e Fotografia, gli artisti e le eccellenze italiane che con la propria arte hanno donato un sorriso ai meno fortunati . Per quanto riguarda il regolamento le opere devono pervenire alla segreteria dell’Associazione Culturale Vesuvius entro e non oltre il mese di   luglio 2020. Vista la valenza socio –culturale, il bando è aperto alla partecipazione di tutte le scuole d’Italia. Nelle precedenti edizioni sono stati ricordati: Ciro Esposito giovane tifoso del Napoli morto per la violenza negli stadi, il cantante Pino Daniele, gli attori: Massimo Troisi , Antonio De Curtis in arte    Toto’, Eduardo De Filippo e il giornalista Luigi Necco.

Il premio è realizzato dagli artisti internazionali: Domenico Sepe  e Marco Ferrigno.  In questi anni sono stati coinvolti dal funambolo Iannelli nell’evento tantissime personalità anche dall’estero, tanto da risultare  tra i migliori a livello nazionale per semplicità, motivazione e organizzazione.