Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli – Mamma Rai vede solo il Nord. Questa in sintesi la critica del sindaco di Napoli Luigi de Magistris e della Soprintendente del Teatro San Carlo, Rosanna Purchia, per la mancata diretta Rai della Prima del Massimo partenopea.

“Che il Sud sia discriminato non lo scopro certo io oggi. E’ assolutamente evidente ed è per questo che da otto anni e mezzo io sto lottando senza soldi e contro tutte le discriminazioni per portare Napoli al top come merita” ha dichiarato il primo cittadino partenopeo che stasera sarà presente alla messa in scena de “La Dama di Picche“. Il paragone è con la “Tosca” che ha aperto la stagione della Scala di Milano, ripresa dalle telecamere della tv di Stato. 

De Magistris spiega di non voler fare ”alcuna polemica con Milano, città con cui stiamo creando un bel rapporto” ma “che ci sia una differenza di trattamento tra Milano e Napoli nella comunicazione è sotto gli occhi di tutti. Sappiamo che non c’è la stessa attenzione e anzi per Napoli c’è grande attenzione quando accadono fatti negativi e anche se questi avvengono a distanza di chilometri dalla città si fa sempre riferimento a Napoli, mentre quando cose spiacevoli avvengono in provincia di Milano si specifica sempre il Comune esatto”.