Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Mentre aumenta il numero dei contagiati da coronavirus in Italia, molte persone sono corse in farmacia per procurarsi le mascherine. In molti casi sono andate anche a ruba e le scorte si sono esaurite in fretta. Così la paura legata al Covid-19 fa crescere l’uso di protezioni improvvisate, soprattutto a Napoli dove gli abitanti usano anche involucri di plastica con l’obiettivo di limitare i contagi. I timori legati al coronavirus continuano a crescere, e cresce anche l’uso di mascherine improvvisate. Il numero dei contagiati nelle ultime ore è salito vertiginosamente e anche in Campania ci sono stati i primi due casi positivi, che hanno fatto esplodere una vera e propria psicosi. Ieri pomeriggio  un signore passeggiava per via Toledo con addosso una vistosissima maschera da snorkeling, completa di boccaglio superiore. Le sue fotografie sono impazzite sui social diventando virale dopo poche ore.