Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Geo Nocchetti, redattore ed inviato del Tgr Rai della Campania, candidato in una lista a sostegno del candidato presidente della sinistra della Regione Campania De Luca, con la sua propaganda e i suoi slogan allusivi conferma che la sinistra considera la Rai una propria proprietà personale. Attraverso la sua attività professionale e la sua appartenenza alla Rai, infatti, Nocchetti cerca di suggestionare evidentemente elettori o persone ingenue”. Lo dichiarano in una nota congiunta i parlamentari di Forza Italia Maurizio Gasparri, Giorgio Mulé, Andrea Ruggieri, Patrizia Marrocco, che hanno presentato un’ interrogazione in Commissione vigilanza Rai affinché sia impedito un uso a fini elettorali del nome Rai.

”Bisognerà valutare se Nocchetti non sia meritevole di licenziamento o di provvedimenti adeguati” aggiungono. ”Un uso così spregiudicato del nome della Rai, inserito in maniera graficamente furbesca nel materiale elettorale di Geo Nocchetti non è assolutamente compatibile con l’appartenenza all’azienda”.