Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – La coalizione a sostegno di Vincenzo De Luca, con un risultato tra il 57 e il 56%, potrebbe arrivare a 32 seggi nel Consiglio regionale della Campania. Quindi lascerebbe soltanto 18 seggi agli schieramenti dei suoi avversari principali, ovvero Stefano Caldoro e Valeria Ciarambino.

Pd, De Luca presidente, Campania Libera, Italia Viva e Fare Democratico Popolari sono le liste sicure di avere seggi, mentre le altre liste potranno eleggere consiglieri regionali con la spartizione dei resti. Per quanto riguarda l’opposizione, sui 18 posti ci potrebbe essere una spartizione di 10 seggi per il centrodestra e otto per il Movimento Cinque Stelle.