Tempo di lettura: < 1 minuto

Neanche il tempo di incassare complimenti e felicitazioni per la sua candidatura alla presidenza della Campania per il M5s, e subito per il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, arriva la tegola dell’ok del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, che manco a dirlo pone immediatamente condizioni per il suo eventuale sostegno: “Se la disponibilità di Sergio Costa”, dice all’Ansa De Magistris, “significa lavorare per un metodo destinato a costruire una coalizione civica regionale per convincere e vincere con candidature coerenti e credibili e con un programma finalmente costruito nell’interesse della popolazione campana, allora noi ci siamo perché è per questo che stiamo lavorando. Nei mesi scorsi”, ha aggiunto De Magistris, “ho avuto molte interlocuzioni anche con esponenti apicali del M5s. In questo momento sono impegnato fortemente a sostenere la candidatura di Sandro Ruotolo alle suppletive al Senato di domenica prossima. E’ una candidatura di cui siamo convinti non solo per la persona ma anche per il metodo che non e’ un’alleanza politica ma un metodo che ha portato a scegliere una persona che unisce e non divide. Costa come Ruotolo è una persona che può unire e non dividere”.