Tempo di lettura: < 1 minuto

Sant’Antimo (NA) – Nessun accordo sulle aree comuni dello stabile e la riunione di condominio degenera nel peggiore dei modi, finendo in una violenta rissa che ha coinvolto una donna e quattro uomini.

E’ quanto accaduto in Corso Europa a Sant’Antimo, comune a nord di Napoli, dove i carabinieri hanno arrestato cinque persone per rissa, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Intervenuti sul posto, i militari dell’Arma hanno bloccato e arrestato i protagonisti della zuffa, riportando nella colluttazione anche lievi contusioni. I responsabili sono stati sottoposti ai domiciliari in attesa di giudizio.